Atalanta, Musso rivela: “Passerò il capodanno in quarantena”

BERGAMO – “Come passerò l’ultima notte dell’anno? In Quarantena”. Rispondendo ad una domanda dei suoi fan su Instagram, Joan Musso rivela di essere uno dei due calciatori in isolamento per positività al tampone dell‘Atalanta. Il portiere argentino aveva postato ieri una story in casa, mentre i suoi compagni si allenavano nel centro sportivo di Zingonia e in serata una nuova immagine nella palestra della sua casa a Bergamo. Oggi ha confermato la sua positività.

Serie A, la top 10 delle difese inviolate nell'anno solare

Guarda la gallery

Serie A, la top 10 delle difese inviolate nell’anno solare

Musso: “Il covid non si placa”

Musso  ha poi rivolto un messaggio a tutti i suoi followers, ricordando l’anno che si sta per chiudere: “È ora di salutare il 2021. Il sogno compiuto di alzare la Coppa America, gli ultimi momenti all’Udinese e il passaggio all’Atalanta. Il tutto nel mezzo di una pandemia che non si placa e che ci obbliga a rispettare il dolore di chi ha perso i propri cari – scrive il portiere argentino –. Resto circondato dall’affetto costante della mia famiglia, dei miei amici, della mia donna, dalla gioia del popolo argentino per il trionfo del Maracanà e per il mio esordio in un torneo importantissimo come la Champions League”.

Atalanta, il regalo per Gasperini è Boga

Guarda il video

Atalanta, il regalo per Gasperini è Boga

Precedente Roma: è morto Murlo, storico autista del club. Conti: "Eri come un padre" Successivo Iervolino nuovo patron della Salernitana: «Primo obiettivo sarà conservare la A»

Lascia un commento