Atalanta-Marsiglia diretta: segui LIVE la semifinale di Europa League

BERGAMO – L’Atalanta si gioca la finale di Europa League contro il Marsiglia. In scena il ritorno dopo l’1-1 dell’andata al Velodrome con i gol di Scamacca e Mbemba. In palio c’è l’ultimo atto della competizione da giocare a Dublino. Gasperini ha caricato l’ambiente alla vigilia: “Per noi è il match più importante di sempre”. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

Atalanta-Marsiglia, tabellino e statistiche


19:48

La carica di Gasperini

“Quello che si avverte è straordinario, la trepidazione e l’attesa sono incredibili. Per quanto mi riguarda questa è una carica in più, a maggior ragione quando si arriva a questi appuntamenti ci si deve presentare al meglio delle proprie possibilità”. Queste le parole di Gasperini alla vigilia del match contro il Marsiglia. Una partita che vale un pezzo di storia.


19:33

Il Marsiglia e le squadre italiane

Il Marsiglia non ha vinto nessuna delle ultime otto partite affrontate in una competizione europea contro squadre italiane, pareggiando tutte le ultime tre (5P); inoltre, l’OM ha vinto in generale solo una delle sue 11 trasferte in Italia (5N, 5P), un 1-0 all’Inter nei quarti di finale della Coppa UEFA 2003-2004.


19:18

L’Atalanta sogna la finale: il dato

L’Atalanta punta a raggiungere la finale di una competizione europea per la prima volta nella sua storia e diventerebbe la prima squadra a raggiungere la sua prima finale in questo particolare torneo da quando il Dnipro ha giocato la finale di Europa League del 2015. Il Marsiglia, invece, potrebbe raggiungere la finale di una competizione europea per la prima volta dall’Europa League del 2018, quando perse 3-0 contro l’Atlético Madrid.


19:00

Atalanta-Marsiglia, si gioca alle 21

Ci siamo, alle 21 al Gewiss Stadium il fischio d’inizio della semifinale di ritorno tra Atalanta e Marsiglia. Si riparte dall’1-1. Tutto è aperto.


Bergamo – Gewiss Stadium

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Figc, Lega Serie A e l'agenzia governativa: come è andato l'incontro con Abodi Successivo Lazio, la confessione di Patric: "Soffrivo di attacchi di panico"

Lascia un commento