Atalanta, Gasperini: “Usciamo da San Siro più forti”

MILANO“Ci sono stati momenti a favore di una squadra e momenti a favore dell’altra, è stata una grande partita tra due compagini che hanno cercato di vincere. Non ci siamo mai tirati indietro nel tentativo di prendere quelle davanti, usciamo da questa partita molto più consapevoli e forti”. Lo ha detto il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, intervistato da Dazn dopo il pareggio in casa dell’Inter. “Siamo andati vicini a perdere con il rigore e vicino a vincere con il gol di Piccoli. I cambi dell’Inter hanno accelerato moltissimo, noi avevamo qualche giocatore acciaccato – ha proseguito -. Non siamo riusciti a tenere su Dimarco da terzo difensore, l’ingresso di Pasalic poi ha sistemato le cose. Ho detto che Inter, Milan e Napoli hanno dimostrato di più, la Juventus rientrerà e dopo c’è la seconda fascia dove possono rientrare Torino e Fiorentina. Malinovskyi? Ha aggiustato il tiro, ha fatto un gol straordinario. Sono stati tutti bravi, andar sotto dopo pochissimi minuti a Milano rischi di prendere l’imbarcata”, ha concluso Gasperini. 

Precedente Inter-Atalanta 2-2: Malinovskyi super, ma Dzeko salva Inzaghi Successivo Primavera, Atalanta-Milan 2-0. Vincono Juve e Empoli

Lascia un commento