Atalanta, Gasperini: “Poco determinati. Partita rovinata da brutti episodi”

Le parole di Gian Piero Gasperini dopo Fiorentina-Atalanta, sfida valida per la quarta giornata di Serie A e persa 3-2 dai nerazzurri

Pomeriggio da dimenticare per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che ha perso 3-2 al “Franchi” contro la Fiorentina. Approccio importante alla gara quello da parte dei nerazzurri, subito in vantaggio con un grande gol di Koopmeiners al 20′ minuto. Poi però, luci e ombre per la squadra di Gasperini, con la Fiorentina che trova il pareggio al 35esimo con Bonaventura. Negli attimi finali di tempo, Martinez Quarta trova il gol del 2-1 per i viola, che vanno sul 2-1 all’intervallo. Nella ripresa, Lookman sembra rimettere in gioco l’Atalanta sfruttando al massimo l’assist di De Roon per il 2-2. Risultato che cambierà in maniera definitva al 76′ grazie al gol di Kouame, che regala i tre punti alla squadra di Vincenzo Italiano. Al termine della gara tra Fiorentina e Atalanta, Gian Piero Gasperini ha commentato quanto accaduto ai microfoni di DAZN. “Partita rovinata da brutti episodi” – il commento dell’allenatore dei bergamaschi.

Atalanta, le parole di Gian Piero Gasperini dopo la Fiorentina

—  

Intervenuto ai microfoni di DAZN nel post-gara di Fiorentina-Atalanta, Gian Piero Gasperini ha commentato la sconfitta della sua squadra, battuta 3-2 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. “C’erano le condizioni per vincerla, dovevamo sfruttare le possibilità e non fare errori. Abbiamo rovinato la partita con dei brutti episodi – ha aggiunto. “Le disattenzioni hanno cambiato il corso di una partita che stavamo facendo bene. Ci siamo abbassati invece di accelerare“, ha detto Gasperini a Dazn dopo Fiorentina-Atalanta. “Non siamo stati determinanti. Abbiamo compromesso una partita“. In chiusura, l’allenatore dell’Atalanta ha parlato anche dell’importanza del doppio impegno stagionale per la sua squadra: “Vorrei che l’Europa League ci aiutasse, ma tra Firenze e Frosinone erano due partite che non dovevamo perdere: abbiamo molto da rammaricarci per colpa nostra“.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo del calcio senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Itasportpress per scoprire tutte le news di giornata.

Precedente La partita degli ex e la rivincita di Di Francesco: il Frosinone sogna Successivo Fiorentina, la felicità di Italiano: "Non ci capita spesso di rimontare"