Atalanta, Gasperini nei guai: per il Liverpool è allarme difesa

Per la terza partita del girone di Champions martedì sera al Gewiss Stadium il tecnico nerazzurro spera di recuperare almeno Toloi dietro e magari Hateboer

Con cinque possibili indisponibili, e tutti della formazione teoricamente da schierare dal 1’, solo domani in base agli accertamenti clinici già in programma Gasperini potrà fare la conta dei recuperabili e disegnare la formazione per la terza gara del girone di Champions, martedì sera al Gewiss Stadium contro il Liverpool. Il rischio è di non avere due terzi della difesa e tre quarti del centrocampo titolari.

La situazione

—  

Al momento c’è una speranza per Toloi (forte contusione alla coscia destra) e forse anche Hateboer, uscito ieri a Crotone per un fastidio all’adduttore destro: dipenderà dagli esami di oggi. Da escludere De Roon, già fuori da otto giorni per uno stiramento di primo grado all’adduttore, oggi rispetto a quello dell’olandese pare piu improbabile il recupero per Gosens e Romero. Il tedesco oggi ripeterà un controllo per verificare meglio se il fastidio avvertito nella rifinitura di venerdì sia dovuto a una micro lesione al soleo del polpaccio sinistro. Anche il difensore argentino farà un controllo domattina: a Crotone ha accusato una contrattura – da riverificare- all’adduttore sinistro.

Precedente Diretta Vuelta 2020/ Streaming video tv: in strada, comincia la 12^ tappa! Successivo Roma, i convocati per la Fiorentina: ci sono Smalling e Perez

Lascia un commento