Atalanta, Gasperini: “Gattuso-Napoli? Le vittorie aggiustano tutto…”

BERGAMO – A Rai Sport Gian Piero Gasperini ha presentato la gara di domani con il Napoli, primo atto della semifinale di Coppa Italia, tornando prima sul ko casalingo in campionato con la Lazio: “Siamo entrati in campo con il pensiero alla semifinale, giochiamo tante partite in poco tempo. Ora però dobbiamo stare attenti al Napoli, sarà una partita di gran valore e quello di domani sarà solo il primo tempo. Passare il turno per noi sarebbe un traguardo molto, molto importante“. Al “Maradona” l’Atalanta ha vissuto una delle sconfitte (4-0) più pesanti della stagione: “Sicuramente sarà una squadra diversa, quella fu una delle partite più difficili e brutte. Dovremo stare attenti al Napoli, pensavo fosse una delle principali candidate alla vittoria del campionato“.

“Gattuso? Lo stimo, le vittorie aggiustano tutto”

Contro i partenopei Gasperini ritroverà Romero e Gosens: “Con Palomino squalificato i loro recuperi sono molto importanti, ma devo dire che chi ha giocato in questo periodo ha fatto bene, è stato un buon turn over, anche se con la Lazio la gara si è incanalata male sin da subito“. Sul mercato, che oltre a Maehle ha portato anche Kovalenko sul rush finale: “Sulle fasce Maehle ci può dare un gran contributo, per il resto la squadra è la stessa. Kovalenko lo conosceremo nei prossimi giorni, ma credo che la rosa col passare del tempo si sia affiatata con l’inserimento di chi è arrivato questa estate“. Sullo sfogo di Gattuso: “Il Napoli è una squadra forte e lo sta dimostrando, di Rino ho massima stima e non conosco la situazione, ma so che in questi casi le vittorie aggiustano tutto“.

Precedente Pisa-Frosinone 0-0: protagonisti i portieri Gori e Bardi Successivo Il Milan non ci ha investito, Ibra lo metteva sotto, ora è bianconero: Juve, ecco Pecorino

Lascia un commento