Atalanta-Bayer Leverkusen, finale di Europa League: data, ora e dove vederla in tv

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini conquista una storica finale di Europa League, guadagnandosi la possibilità di affrontare il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, neo campione di Germania. I bergamaschi hanno superato l’Olympique Marsiglia nel doppio confronto, mentre i tedeschi hanno eliminato la Roma di Daniele De Rossi, consolidando la loro imbattibilità stagionale.

Dove si gioca la finale di Europa League: stadio, data e orario

La finale Atalanta-Bayer Leverkusen si disputerà mercoledì 22 maggio alle ore 21 alla “Dublin Arena” di Dublino, impianto sportivo che ospita le partite casalinghe delle nazionali di calcio e rugby della Repubblica d’Irlanda. Lo stadio ha una capienza superiore alle 50.000 unità.

Dove vedere la finale di Europa League in diretta tv

Atalanta-Bayer Leverkusen sarà trasmessa in diretta tv sui canali Sky Sport e in co-esclusiva su DAZN. È possibile attivare l’app di DAZN su ogni comune smart tv, anche sul canale 214 di Sky, nell’apposita sezione della Home di SkyQ e su dispositivi mobili quali Playstation e XBox.

Dove vedere la finale di Europa League in streaming

Atalanta-Bayer Leverkusen sarà visibile live in streaming su Sky Go, Now e DAZN. Le rispettive applicazioni sono scaricabili gratuitamente su pc, smartphone e tablet, e accessibile tramite un semplice login, previo abbonamento.

La probabile formazione di Gasperini

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Hien, Kolasinac; Hateboer, Ederson, De Roon, Zappacosta; Koopmeiners; Scamacca, Lookman. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

La probabile formazione di Xabi Alonso

BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Kovar; Stanisic, Tah, Tapsoba; Frimpong, Palacios, Xhaka, Grimaldo; Adli, Boniface, Wirtz. All. Xabi Alonso.

Atalanta-Bayer Leverkusen, la cronaca

Sale l’attesa in vista dell’ultimo atto dell’Europa League 2023/24, che vedrà protagoniste l’ambiziosa Atalanta di Gian Piero Gasperini e il sorprendente Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, capace di chiudere il suo campionato da imbattuto e con la prima Bundesliga della storia in bacheca. Potrebbe sembrare una missione impossibile per la Dea, che nel suo percorso ha già eliminato il Liverpool di Jurgen Klopp, prima di avere la meglio sull’Olympique Marsiglia di Gasset. Per i bergamaschi, si tratta della seconda finale conquistata in questa stagione, dopo essere arrivati in fondo in Coppa Italia. I rossoneri, dal canto loro, hanno rischiato l’eliminazione contro il Qarabag agli ottavi, qualificandosi soltanto allo scadere, per poi battere West Ham e Roma nei turni successivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma fuori dall'Europa League, il Siviglia provoca sui social Successivo Atalanta-Roma: dove vederla in tv, streaming e formazioni

Lascia un commento