Assemblea elettiva Lega B: Simonelli sfida Balata grande favorito

ROMA (t.c.) – Si vota. In remoto. Dopo il respingimento da parte del TFN del ricorso della Salernitana al fine di svolgere l’Assemblea di Lega in presenza, anche la Corte Federale d’Appello ha respinto l’istanza cautelare, fissando per il 19 gennaio la camera di consiglio . Oggi, pertanto, con inizio alle ore 16,30, l’Assemblea di Lega B procederà con voto on line a rinnovare le cariche elettive per i prossimi 4 anni (sei consiglieri tra cui presidente e vice, a cui si aggiungeranno due indipendenti). Alla guida della seconda Lega professionistica italiana concorrono il presidente uscente Mauro Balata e il commercialista Ezio Maria Simonelli, con il primo favorito avendo costruito attorno a sé un consenso che si annuncia ampio a cominciare da Maurizio Stirpe, patron del Frosinone. Da tempo nel mondo del calcio il 62enne tributarista marchigiano, avebbe dovuto avere l’appoggio di Adriano Galliani (Monza) che invece dovrebbe ricoprire la carica di vice di Balata in caso di esito favorevole all’avvocato sassarese che appare scontato. Sull’altro fronte, la Salernitana di Lotito e Mezzaroma e, forse, il Brescia di Cellino, oltre a Cremonese e Pescara. Per essere eletti serviranno i due terzi dei voti favorevoli nei primi due tentativi (14 su 20). Poi la maggioranza assoluta, ovvero 11 voti.

Precedente Milan, l'infermeria continua a preoccupare Successivo La classifica dei calciatori più costosi del mondo, Cristiano Ronaldo e la Serie A fuori dalla top 10…

Lascia un commento