Arthur-Valencia: prosegue la trattativa con la Juventus, ma gli iberici sono “bloccati”

La Juventus continua a sperare di trovare una nuova squadra ad Arthur, mediano brasiliano ex Barcellona che, dopo anni pieni di infortuni, non rientra più nei piani della Vecchia Signora.

Sul giocatore c’è il Valencia di Gennaro Gattuso, che però al momento, come scrive Superdeporte non può portare a termine la trattativa per questioni interne.

Il Valencia vuole Arthur. Roma, domani la presentazione di Dybala

Guarda il video

Il Valencia vuole Arthur. Roma, domani la presentazione di Dybala

Arthur-Valencia, un matrimonio che farebbe felici tutti

Il possibile passaggio di Arthur Melo al Valencia sarebbe una trattativa che, in questo caso, farebbe sorridere tutte le parti in causa.

La Juventus si libererebbe di un ingaggio pesante e che non è giustificato dalle prestazioni in campo, dato che il ragazzo era stato preso nello specifico per accontentare Sarri. Con Pirlo prima e Allegri poi, complici anche tantissimi infortuni, Arthur non è mai davvero stato al centro del progetto.

Lo stesso Arthur, dal canto suo, sembra abbia tantissima voglia di rimettersi in gioco al centro di un progetto tecnico ambizioso e in espansione.

Il Valencia, infine, sono molti anni che tenta di sistemare il proprio centrocampo, il reparto che sta causando più problemi in queste stagioni. Con l’ingresso di un metronomo tecnico come Arthur, la mediana di Gattuso farebbe un grande salto in avanti.

Lo stipendio di Arthur sta bloccando la trattativa

Come scrive lo spagnolo Superdeporte, però, uno degli ostacoli alla conclusione positiva della trattativa tra la Juventus e il Valencia per Arthur è rappresentato dal pesante ingaggio dell’ex Barca, che al momento guadagna circa 6 milioni netti all’anno.

Posto che la trattativa dovrebbe impostarsi sulla base di un prestito, gli spagnoli insistono perchè l’ingaggio di Arthur venga diviso tra le due società.

Il Valencia ha anche gli slot per gli extracomunitari pieni: servono cessioni

Il problema principale del Valencia però, riporta sempre Superdeporte, è legato agli slot dedicati ai giocatori extracomunitari, al momento tutti occupati da Marcos André, Maxi Gómez e Samuel Lino.

Servirebbe dunque un’uscita di uno di questi tre, con l’uruguaiano Maxi che ha mercato ed è anche uno dei giocatori più pagati della rosa iberica.

Per lui si era interessato il Bruges, che però sembra abbia mollato il colpo. Questi sono dunque gli ostacoli che bloccano l’ingresso di Arthur al Valencia, ma tutte le parti in causa sembrano determinate a portare avanti la trattativa.

Juve, Arthur paparazzato a Miami con la fidanzata

Guarda la gallery

Juve, Arthur paparazzato a Miami con la fidanzata

Precedente Liverpool, Jota rinnova: "Orgoglioso di avere la fiducia del club" Successivo Calciomercato Empoli, idea Gaetano per il centrocampo

Lascia un commento