Argentina in semifinale di Coppa America: Ecuador battuto ai rigori, Messi sbaglia

Con più fatica del previsto, l’Argentina vola in semifinale di Coppa America. Servono i calci di rigore all’Albiceleste per superare i quarti contro l’Ecuador, che ha sfiorato il colpaccio. La partita si sblocca al 35′ con il gol di Lisandro Martinez, con l’Argentina che poi controlla la partita. L’Ecuador però rovina la festa nel finale, trovando il gol del pareggio al 92′ con Kevin Rodriguez.

L’Argentina vince ai rigori: sbaglia Messi, ci pensa il Dibu

Si va dunque ai calci di rigore, che iniziano subito con una grande sorpresa: l’errore di Lionel Messi. Il capitano dell’Argentina prova il cucchiaio per sorprendere il portiere, ma colpisce la traversa mettendo in difficoltà i suoi. A risolvere la situazione ci pensa però il Dibu Martinez, che para i rigori di Mena e Minda. Il resto dell’Albiceleste (Alvarez, Mac Allister, Montiel e Otamendi) non sbaglia ed esplode la festa. La Nazionale di Scaloni vola in semifinale e aspetta la vincente fra Venezuela e Canada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Morata, il Milan ci prova: perché la clausola è un'occasione da sfruttare Successivo Sancho-Juve a fuoco lento e la carta Motta: la strategia Giuntoli con lo United

Lascia un commento