Argentina-Brasile, arbitro e Var sospesi: l’audio li inchioda

Andrès Cunha ed Esteban Ostojich, rispettivamente arbitro e Var di Argentina-Brasile, sono stati sospesi a tempo indeterminato. I due arbitri pagano la svista che ha portato alla mancata espulsione di Nicolas Otamendi, dopo la gomitata ai danni di Raphina nel corso della ripresa. La Conmebol ha diffuso l’audio della conversazione tra i due. Ostojich afferma che il contatto tra “l’avambraccio di Otamendi e il viso, avviene con intensità media“.

Arbitri sospesi a tempo indeterminato: ecco il motivo

Per questo motivo, non ci sarebbero stati gli estremi di un cartellino rosso ma sarebbe stato “meritevole solo di un giallo“. Durante il check i due hanno anche verificato la posizione dei due, per capire se ci fossero o meno gli estremi per un calcio di rigore. Ma l’intervento era avvenuto fuori area. La direzione arbitrale è stata giudicata altamente negativa e ha portato alla sospensione della coppia.

L'Argentina fa 0-0 col Brasile e va al Mondiale

Guarda il video

L’Argentina fa 0-0 col Brasile e va al Mondiale

Precedente DIRETTA/ Unics Kazan Milano (risultato finale 97-71) video: sconfitta l'Olimpia Successivo Fiorentina-Milan, Nico Gonzalez verso la convocazione

Lascia un commento