Arbitri Europa League: Napoli-Spartak a Kruzliak, Pawson per Lazio-Lokomotiv

Nemmeno il tempo di archiviare la 6ª giornata di Serie A che si torna in campo per le coppe europee. Il Napoli giovedì alle 18.45 ospita lo Spartak Mosca nel secondo turno della fase a gironi di Europa League. Gli azzurri di Spalletti al debutto contro il Leicester, sotto di due gol, hanno acciuffato un pareggio in extremis grazie alla doppietta di un Osimhen. Al Maradona, dunque, servono punti. La partita contro i russi è stata affidata al  fischietto slovacco Ivan Kruzliak, mentre sarà l’inglese Craig Pawson a dirigere l’altra italiana, la Lazio, che giovedì alle 21 dovrà battere la Lokomotiv Mosca all’Olimpico per cercare di raddrizzare la situazione dopo il ko in Turchia contro il Galatasaray nel primo turno. 

Con Kruzliak e Pawson italiane mai sconfitte

Curiosamente, con questi due direttori di gara le formazioni italiane non hanno mai perso. Per Ivan Kruzliak si tratta della prima volta in assoluto con il Napoli. L’arbitro slovacco ha diretto tre volte squadre italiane (Inter, Lazio e Fiorentina) con un bilancio di una vittoria e due pareggi. Debutto alla direzione della Lazio anche per l’inglese Pawson. Il 42enne di Sheffield ha infatti arbitrato due volte il Milan (pareggio in entrambe le occasioni), una volta la Roma (pareggio anche in questa circostanza), una volta il Napoli (vittoria degli azzurri) e una volta il Sassuolo (2-2 contro il Rapid Vienna).

Le designazioni complete

NAPOLI-SPARTAK MOSCA (GIOVEDÌ ORE 18.45)

ARBITRO: Ivan Kruzliak (Slovacchia).

GUARDALINEE: Branislav Hancko (Slovacchia) e Jan Pozor (Slovacchia).

IV UOMO: Peter Kralovic (Slovacchia).

VAR: Bastian Dankert (Germania).

AVAR: Kevin Blom (Olanda).

LAZIO-LOKOMOTIV MOSCA (GIOVEDÌ ORE 21):

ARBITRO: Craig Pawson (Inghilterra).

GUARDALINEE: Lee Betts (Inghilterra) e Ian Hussin (Inghilterra).

IV UOMO: Peter Bankes (Inghilterra).

VAR: Chris Kavanagh (Inghilterra).

AVAR: Juan Martinez Munuera (Spagna). 

Precedente Superlega, l'Uefa passa all'attacco: vuole ricusare il giudice di Madrid Successivo Juve, rinnovo Dybala in un mese. Cherubini: "C'è ottimismo"

Lascia un commento