Ancelotti: “Ct? No, mi sento ancora allenatore di club”

MADRID (Spagna) – Dopo aver vinto tutto da allenatore ed essere diventato uno dei più vincenti della storia, Carlo Ancelotti potrebbe anche pensare a un’esperienza da commissario tecnico. Almeno questo è quanto si augurava Faustino Asprilla, che avrebbe visto bene Carletto da selezionatore della sua Colombia.

Allenatori più vincenti in campionato, Mourinho sul podio: guida un italiano

Guarda la gallery

Allenatori più vincenti in campionato, Mourinho sul podio: guida un italiano

Ancelotti ct, per ora no

Purtroppo per lui, però, Ancelotti non ha intenzione per il momento di cambiare ruolo, come spiegato dal diretto interessato parlando proprio con Asprilla su ESPN: “Per adesso preferisco guidare squadre di club, mi piace il lavoro giorno dopo giorno sul campo, ci dovrei pensare, ma al momento direi di no“.

Ancelotti accoglie Xavi: "Lui e il Barça hanno le qualità per risalire"

Guarda il video

Ancelotti accoglie Xavi: “Lui e il Barça hanno le qualità per risalire”

Precedente Luka Romero, magia in allenamento: tifosi impazziti Successivo Spalletti tra selfie e mozzarelle: ecco la sua giornata a Napoli

Lascia un commento