“Amorim, niente Premier: resterà allo Sporting Lisbona”

Ruben Amorim resterà allo Sporting Lisbona anche il prossimo anno e rispetterà il suo attuale contratto che scade nel 2026. L’allenatore era stato accostato a Liverpool e West Ham, ma il suo futuro sarà ancora in Portogallo come riferito da “A Bola”. Amorim è stato l’allenatore del ventesimo titolo nazionale dello Sporting e continuerà a guidare il club portoghese anche nella prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il meraviglioso Milan del 1994 raccontato in una veste inedita: da oggi su Sky Successivo Inter, Dimarco si tatua lo scudetto: il dettaglio non passa inosservato

Lascia un commento