Altro esonero in Italia, dopo sei partite: il sostituto è un traghettatore

Esonero dopo sei partite, situazione complicatissima quella che sta vivendo il club in classifica, costretto ancora al cambio.

Perché praticamente a circa metà febbraio era arrivata la scelta di sostituire l’allenatore, con una nuova soluzione in panchina che sarebbe presa adesso, come decisione, da parte del club che cerca di dare una scossa al proprio ambiente e all’interno dello spogliatoio, a causa dello scarso rendimento della squadra.

Esonero in vista, al suo posto arriva un traghettatore
Alfredo Aglietti – CalcioNow (La Presse)

È durata poco più di un mese l’esperienza in panchina e adesso la soluzione potrebbe arrivare con la decisione di affidare la panchina ad un traghettatore, in attesa di capire cosa fare poi nella prossima stagione, salvando quella attuale.

Esonero in Italia: dopo sole sei partite, ore decisive

Sarebbero queste, le ore decisive per il futuro del tecnico che è a rischio esonero, nelle notizie che trovano conferma in serata.

Dopo l’ennesima sconfitta in campionato, in Italia, il tecnico non avrebbe più la fiducia della società, che starebbe pensando ad un traghettatore per terminare dignitosamente il campionato, nella speranza di ottenere la salvezza tanto desiderata.

Secondo quanto annunciato dal collega ed esperto di calciomercato, Nicolò Schira, il Lecco starebbe pensando di esonerare Alfredo Aglietti, tecnico che era arrivato a metà febbraio e che non ha dato quella scossa che avrebbe voluto il patron Di Nunno.

Ultime Lecco: esonero Aglietti, può succedere subito

Può succedere subito, il Lecco potrebbe esonerare Alfredo Aglietti in quello che sarebbe il ribaltone di questo week-end. La società di Serie B ha perso praticamente cinque partite nelle ultime sei e risulta essere troppo poco per il patron Di Nunno che, dopo aver ottenuto la promozione in Serie B nella passata stagione, ha voglia di continuare a competere ad alti livelli, tanto da voler sistemare le cose per concludere in maniera dignitosa la stagione attuale – ormai la Serie C sembra ad un passo – e per poi ottenere un’annata da protagonista, in caso di retrocessione che sembra cosa ormai quasi aritmetica, nel prossimo campionato. L’esonero di Aglietti potrebbe consumarsi nel corso di questa domenica sera, con l’allenamento nella giornata di lunedì con un nuovo tecnico al timone del Lecco.

Alfredo Aglietti rischia l'esonero dal Lecco
Alfredo Aglietti Lecco – CalcioNow (La Presse)

Ultime Lecco: al posto di Aglietti ci sarà un traghettatore

Quasi impossibile vedere una scelta “importante” in panchina, in caso di esonero di Aglietti. La società del Lecco andrà verso la soluzione di un traghettatore o magari i una scelta ad interim per quanto riguarda il finale di questa stagione. Il patron Di Nunno, nella prossima stagione, ripartirà con l’obiettivo di riportare il Lecco in Serie B, dopo l’annata vissuta in fondo alla classifica quest’anno.

Aglietti esonerato dal Lecco
Aglietti Lecco – CalcioNow (La Presse)

L’articolo Altro esonero in Italia, dopo sei partite: il sostituto è un traghettatore proviene da CalcioNow.

Precedente De Paul in Serie A, c’è la svolta: sta per firmare Successivo Sassuolo, Ballardini: "De Rossi un tutt'uno con la Roma"

Lascia un commento