Allegri: “Vlahovic? Magari giocasse sempre così. Tolto per farlo rifiatare”

Il tecnico sulla sostituzione del serbo a Genova: “Non deve sentirsi in difetto se non segna, contro il Genoa ha fatto una delle sue migliori partite a livello tecnico. In Coppa con l’Inter non voglio vedere certi errori”

“Abbiamo sbagliato troppe occasioni. Con l’Inter non dovrà succedere”, così l’allenatore della Juve Max Allegri dopo la sconfitta contro il Genoa. Su Vlahovic: “Non deve sentirsi in difetto se non segna, contro il Genoa ha fatto una delle sue migliori partite a livello tecnico. L‘ho tolto per farlo un po’ rifiatare, ma sono contento della sua prestazione, deve trovare un equilibrio, è uno step che deve fare. Magari giocasse sempre così”, ha aggiunto il tecnico.

sul match

—  

“Sono dispiaciuto di non aver vinto una partita che si era incanalata bene, dovevamo fare il 2-0 ma non ci siamo riusciti – prosegue l’allenatore -. Dobbiamo migliorare, perché abbiamo una finale di Coppa Italia e non possiamo sbagliare così tante occasioni. Dispiace perdere anche se a livello di classifica contava meno, oggi ho provato a gestire le energie ma se non fai gol poi le partite le perdi”. Sulla prova di Kean: “Di solito quando gli capita mezza occasione fa gol, oggi ne ha avute 4-5 e ha sbagliato. Ma il calcio è così. Anche se è un 2000 ha già esperienza ma ogni tanto spreca energia in duelli inutili, sono tutte cose che può solo migliorare”, ha concluso.

Capitolo Criscito

—  

“Stasera era difficile che Criscito sbagliasse per quello che era successo (l’errore dal dischetto nel derby, ndr). La sconfitta alla fine se sbagliamo tutti quei gol ce la meritiamo, quando si sprecano tutte queste occasioni capita – ha aggiunto il tecnico bianconero -. La cosa che non abbiamo fatto e dobbiamo migliorare è la gestione, ma usciti i giocatori tecnici non siamo riusciti a dare tempi di gioco e rallentare l’azione. Giocavamo troppo la palla avanti e indietro, tre azioni noi e una loro, poi quando fai errori del genere è normale che vieni punito”.

Precedente Vlahovic una maschera di rabbia: ancora una partita a secco, tutta la delusione in panchina Successivo Inter-Empoli, le pagelle: fenomenale Lautaro, è da 8. Correa, tempo quasi scaduto: 4,5

Lascia un commento