Allegri verso il Napoli: “Morata resta alla Juve, gli ho parlato”

TORINO – Massimiliano Allegri fa la conta degli assenti e dei presenti in vista del big-match di domani sera contro il Napoli. La formazione partenopea è decimata dalle assenze, tra Covid, infortuni e Coppa d’Africa, ma anche la Juve ha i suoi problemi: “La squadra ha lavorato bene, ne avevamo bisogno – le parole di Allegri in conferenza stampa – Bonucci sarà fuori domani e domenica di sicuro, vediamo per la Supercoppa (in programma il 12 gennaio, n.d.r.); Danilo la prossima settimana sarà a disposizione, Pellegrini e Kaio hanno avuto un attacco influenzale e hanno lavorato da soli; Ramsey è tornato oggi dopo il permesso per lavorare in Inghilterra, comunque è un giocatore in uscita. Per Arthur aspettiamo oggi l’esito del tampone se è negativo”. 

Allegri: “Morata non parte, gli ho parlato”

Il tecnico bianconero si tiene stretto l’inquieto Alvaro Morata: “Non parte. Lo scorso anno ha fatto 21 gol e quest’anno ne ha fatti sette senza tirare un rigore. Alvaro è un giocatore importante e sono contento. Ho parlato con lui e ho detto tu non vai via quindi rimane con entusiasmo. Deve stare sereno e tranquillo“.

(Articolo in aggiornamento)

Precedente Lo Monaco: "Il Napoli non voleva più Insigne" Successivo Tegola Balotelli: è positivo al Covid e non può tornare in Turchia

Lascia un commento