Allegri: “Troppo frettolosi negli ultimi 20 metri. Avere un punto in più rispetto all’andata bella sensazione”

“Ci è mancata un po’ di lucidità ma abbiamo creato tante occasioni. Dybala veniva da un lungo stop, stasera ha fatto una buona mezz’ora. Pian piano troverà la migliore forma”

“Ci è mancata un po’ di lucidità ma abbiamo creato tante occasioni – spiega l’allenatore bianconero dopo il pari col Napoli -. Vincere sarebbe stato meglio, ma avere un punto in più rispetto al girone d’andata è una bella sensazione. Sia noi che il Napoli abbiamo fatto una buona gara. I ragazzi hanno fatto bene, anche se siamo stati frettolosi negli ultimi 20 metri”.

Su Chiesa e Dybala

—  

“La classifica è rimasta invariata rispetto al Napoli e quindi vediamo il tutto in ottica positiva. Ci vuole più lucidità e serenità quando arriviamo vicini all’area. Abbiamo avuto diverse occasioni sbagliando però tanto negli ultimi 30 metri e lì dobbiamo migliorare. Il Napoli aveva fuori 4 titolari, ma all’andata ne avevamo fuori 6 noi. Sono cose che capitano nel calcio. Ho messo Chiesa a destra contro Ghoulam per metterlo in difficoltà, visto che aveva pochi minuti in stagione. Intanto Chiesa ha ritrovato il gol. Dybala veniva da un lungo stop, stasera ha fatto una buona mezz’ora. Pian piano troverà la migliore forma. Abbiamo tante partite una dietro l’altra e la condizione arriverà. “.

A caccia del gol

—  

“In stagione abbiamo segnato poco, dobbiamo trovare più gol con i centrocampisti. Nel primo tempo Rabiot si è inserito abbastanza bene ma non lo abbiamo trovato. Le mezzali si devono inserirsi di più e bisogna cercare più tiri da fuori. Siamo quinti in classifica ma facendo solo 28 gol, quindi dobbiamo far meglio. Già ho visto miglioramenti sui calci piazzati, dobbiamo diventare più bravi a gestire la partita quando l’abbiamo in mano”.

Precedente Lazio-Empoli, le pagelle: Milinkovic fenomenale, 8. Bajrami implacabile, 7 Successivo Juve-Napoli, Locatelli: “Volevamo vincere, siamo dispiaciuti”

Lascia un commento