Allegri sul futuro: “Resto alla Juve? Mi sorprende una cosa”

Massimiliano Allegri ha analizzato ai microfoni di DAZN l’1-1 tra Roma e Juventus allo stadio Olimpico: “Abbiamo rischiato di perdere una partita che non eravamo riusciti a vincere. C’è stato il ritorno della Roma, abbiamo avuto occasioni, negli ultimi due minuti abbiamo avuto una gestione di palla incredibile”.

Allegri sulla stagione della Juve

Il discorso sul futuro ha iniziato a essere sviscerato con una riflessione sulla stagione: “Il rammarico c’è, potevamo fare meglio. A volte il calcio è bestiale perché in un periodo le cose vanno bene e in un altro no. Quando perdi di vista l’obiettivo principale, anche se sapevamo che l’Inter fosse nettamente la squadra più forte, tendi a rallentare. I ragazzi sono stati bravi a restare concentrati e sabato contro la Salernitana abbiamo la possibilità di raggiungere l’obiettivo della qualificazione in Champions League.

Allegri sul futuro

I tifosi hanno esposto uno striscione per chiedere ad Allegri di restare: “Il mio futuro? Non so se la società ha già deciso, chiedete a loro. Mi sorprende che sia più interessante dei risultati della Juventus, ma ormai mancano dieci giorni…. L’unico posto dove non mi domandano se resto o no è a Livorno. Quest’anno niente gabbione, non ce la faccio più”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente N'Dicka racconta l'incubo di Udine: le sue parole da brividi Successivo Serie A, la classifica aggiornata: Milan e Juve restano a 5 punti, che balzo dell'Hellas Verona

Lascia un commento