Allegri show in Roma-Juve: il ‘balletto’ con Landucci e l’ira verso Gatti

Gli ultimi minuti della sfida tra Roma e Juventus hanno regalato l’ennesimo show in panchina di Massimiliano Allegri. L’allenatore bianconero, ben consapevole dell’importanza del risultato in uno scontro diretto per la Champions League, si è fatto sentire per richiamare l’attenzione dei suoi calciatori. Immancabile anche l’ormai iconico lancio della giacca su un passaggio sbagliato da Gatti, che avrebbe potuto aprire la strada ad un’occasione per i giallorossi.

Roma-Juve, è Allegri show in panchina

Dalle immagini diffuse da Dazn attraverso la telecamera posizionata a bordo campo, si può notare la differenza con cui Daniele De Rossi e Massimiliano Allegri hanno vissuto il finale di partita. L’allenatore giallorosso si è infatti concentrato sulle condizioni del capitano Lorenzo Pellegrini, chiedendogli un ultimo sforzo per provare a vincere la partita.

Nell’altra area tecnica l’allenatore della Juventus ed il suo vice Landucci volevano invece che gli attaccanti mettessero pressione sui portatori di palla avversari, per rallentare la manovra della Roma. Un ‘balletto’ che ha particolarmente divertito i tifosi, visto che i due sembravano muoversi quasi in sintonia. 

Allegri e il lancio della giacca sull’errore di Gatti

A far perdere la pazienza ad Allegri sono stati però i due errori commessi nel finale da Federico Gatti. Il difensore ha infatti prima perso un pallone che ha aperto la strada all’occasione di Abraham e successivamente ha rinviato male sulla schiena di Locatelli. Una giocata che l’allenatore non ha retto e che lo ha portato a lanciare la giacca verso la panchina e a correre dritto verso gli spogliatoi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il Dortmund in finale di Champions è un modello per tante squadre di Serie A Successivo Xabi Alonso prima di Bayer-Roma: "Non abbiamo dimenticato quel dolore..."

Lascia un commento