Allegri: “Inter-Juve divertente da vedere. Erano tre anni che…”

Non so se è stato il match-point per l’Inter. Noi dobbiamo continuare a fare il nostro percorso, stasera è stata una partita difficile, lo sapevamo, contro una squadra forte. Il primo tempo è stato bloccato, loro hanno fatto questo gol, c’è stata un’occasione di Thuram a campo aperto, la stessa che abbiamo avuto noi con Vlahovic. Loro hanno gestito di più la palla nel primo tempo, nel secondo la partita si è spaccata, ci sono state occasioni da una parte e dall’altra, è stata più divertente da vedere. Non ho da rimproverare niente ai ragazzi, solo da complimentarmi per quello che hanno fatto. Ora bisogna mettere da parte questa settimana che è stata negativa, che nell’arco della stagione c’è sempre, bisogna ridurla a una settimana e ripartire con l’Udinese“. Lo ha detto Massimiliano Allegri ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta della Juve in casa dell’Inter.

Il tecnico dei bianconeri ha poi spiegato: “Yildiz preferito a Chiesa? Chiesa veniva da una settimana in cui ha fatto due allenamenti. Ho pensato a farli giocare insieme. Bisogna essere bravi a ridurre i periodi negativi, come quello che stiamo attraversando con l’espulsione e il pareggio contro l’Empoli e questa sconfitta“.

Le parole di Allegri dopo Inter-Juve

Allegri ha poi aggiunto: “Abbiamo pagato l’esserci ritrovati a giocare una sfida al vertice dopo tre anni. Adesso dobbiamo essere bravi a uscire dalla crisi battendo l’Udinese. A giugno nessuno si sarebbe immaginato che fossimo a questo punto. Veniamo da due percorsi diversi. Abbiamo perso una partita che poteva rimettere in piedi e siamo arrabbiati. Dobbiamo assolutamente crescere. Non ci vuole tanto a scoprire che l’Inter è la favorita per lo scudetto. Dobbiamo essere bravi a essergli vicini. Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo…“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Marotta e il mercato: "Su Zielinski...". Poi la battuta su De Laurentiis Successivo Inter, Inzaghi: "Juve dominata, Sommer riposato. Ma è lunga..."

Lascia un commento