Allegri da record, 405 con la Juve: “Crescita, Determinazione e Vittorie”

“Crescita, Determinazione, Vittorie”

Ma per cosa sta l’acronimo CDV? È presto detto: “C come Crescita | Uno dei capisaldi del mantra ripetuto in maniera ossessiva da Allegri è quello del percorso di crescita del gruppo: tutto passa da lì, dalla capacità di migliorare – sempre, qualunque sia la base di partenza. Crescere vuol dire imparare, ma anche capire, fare esperienza, comprendere come superare i propri limiti. Questo è uno dei solchi tracciati dal mister seguiti costantemente da un decennio, sia con i giovani da preservare e far sbocciare che con i campioni che non vogliono mai accontentarsi e puntano sempre a migliorare.

D di Determinazione | La capacità di ottenere risultati per un lungo periodo di tempo, in maniera continuativa, passa dalla determinazione con la quale si perseguono gli obiettivi: Allegri è stato un maestro anche in questo, affrontando ogni genere di difficoltà e avversario sempre con la stessa impostazione, mantenendo un livello di convinzione e di stimolo che è caratteristica fondamentale dei lunghi cicli nello sport professionistico.

V di Vittorie | La piacevole ossessione per il risultato che è uno dei marchi di fabbrica in casa bianconera è stata sposata al meglio da Allegri, diventato già da tempo il secondo allenatore di sempre nella storia della Juventus per numero di partite vinte. Gli 11 trofei conquistati dal 2014 a oggi raccontano soltanto in parte i frutti raccolti dal mister, che pone sempre come obiettivo da raggiungere e traguardo da tagliare quello della vittoria“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente La Serie A resta a 20 squadre. Solo Juventus, Inter, Milan e Roma hanno votato contro Successivo Buffon: "Con questi tre giocatori la Juve avrebbe vinto quattro Champions"

Lascia un commento