Allegri: “Bene contro una squadra importante. Di Maria straordinario”

Il tecnico applaude il 2-2 di Dallas col Barcellona: “Ma potevamo far meglio sui due gol subiti. Vlahovic? Sarà pronto per sabato contro il Real. L’argentino è un campione, per noi è stato un grandissimo acquisto”

Allegri si gode il bello del 2-2 col Barcellona. E soprattutto si sfrega le mani per un Angel Di Maria in stato di grazia. Così il tecnico bianconero dopo il match di Dallas: “Stasera abbiamo fatto una buona partita contro una squadra importante. Senza dubbio potevamo far meglio sui due gol subiti, però abbiamo avuto tante occasioni da gol, ho visto discrete trame di gioco e sono contento di come è andata. Stiamo lavorando molto bene e stasera è stato un buon test. Vlahovic in panchina? Tranquilli: sarà pronto pr la gara col Real Madrid. McKennie? Per noi è un giocatore importante, domani rientrerà con la squadra e sabato potrà giocare”.

W Di Maria

—  

Ma il bello di questa Juve è stato un Angel Di Maria protagonista fondamentale, soprattutto nel primo tempo, quando il Barcellona spingeva: con le sue giocate ha ridato fiducia ai bianconeri e ha messo in allarme la difesa blaugrana. Ed è salito in cattedra. Allegri è entusiasta e non lo nasconde: “Di Maria è un giocatore straordinario. È un campione ed è un piacere vederlo giocare. per noi è stato un grandissimo acquisto. Attenzione, il Barcellona è tornato grande, ha costruito una squadra importante per tornare a vincere. Questo pareggio vale tanto”.

Precedente Juve-Barcellona, le pagelle: Kean, doppietta da 7. Bremer stoppa Lewa: 6,5 Successivo Pogba lascia il ritiro della Juventus: consulto in Europa per il ginocchio

Lascia un commento