Alla scoperta del Viktoria Plzen tra organizzazione, talento e… fiumi di birra

Focus sui prossimi avversari europei dei nerazzurri, fino a pochi anni fa conosciuti essenzialmente per lo storico birrificio locale. Frequenti gli incroci con le italiane nell’ultimo decennio, ma per l’Inter sarà una prima volta. Occhio a Dzeko, autentico incubo dei cechi…

Prima trasferta europea all’orizzonte con un imperativo categorico per la truppa di Inzaghi: vincere. Non potrebbe essere altrimenti, sia per necessità di classifica dopo il k.o. all’esordio nel Gruppo C contro il Bayern, sia per il divario oggettivo con quel Viktoria Plzen additato inevitabilmente come la cenerentola del girone.

Precedente Vendita Milan: oggi udienza a Milano sul ricorso di Blue Skye contro Elliott Successivo Arnautovic, inizio di campionato strepitoso! In Europa pochi meglio di lui

Lascia un commento