Alex Sandro positivo al Covid: ansia Juventus per focolaio. Domani c’è il Milan

Alex Sandro è risultato positivo al Covid a due giorni dal big match con il Milan. Il terzino brasiliano della Juventus ha sviluppato lievi sintomi, poi è arrivata la conferma del tampone e il conseguente isolamento.

Alex Sandro positivo, il comunicato della Juventus

“La Juventus comunica che, a seguito della comparsa di alcuni lievi sintomi è stato disposto per il giocatore Alex Sandro un controllo, nel quale è emersa la sua positività al Covid 19. Il calciatore è in isolamento. La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra”.

Rischio focolaio in casa Juventus, i prossimi impegni

Un’assenza pesante per i bianconeri alla luce dell’importanza della partita per rifarsi sotto nella corsa scudetto. Ma la cosa che preoccupa di più in casa Juve è che Alex Sandro ha giocato la partita contro l’Udinese di domenica sera ed è quindi stato a contatto con tutti i compagni, che ora saranno sottoposti a tampone. Se uscissero nuove positività nella squadra, sarebbe un bel problema per Andrea Pirlo visto il calendario che attende la Juventus nelle prossime settimane: Milan il 6 gennaio, Sassuolo il 10, Genoa in Coppa Italia il 13, Inter il 17 e la Supercoppa Italiana col Napoli il 20.

Per i bianconeri si tratta del sesto caso di positività al Covid dall’inizio della pandemia. I primi furono Dybala, Rugani e Matuidi nel campionato precedente, seguiti in questa da Ronaldo, McKennie e Alex Sandro. (fonte Juventus.com)

Precedente Spezia, Italiano conta gli uomini per Napoli: la rosa extralarge ora può tornare utile ma andrà sfoltita Successivo LIVE Demiral-Juve ad alta tensione, il Crotone punta Farias

Lascia un commento