Alcaraz: “Sceglievo la Juve alla PlayStation”. I due idoli e il ruolo preferito

“È successo tutto così velocemente, ma è stato molto bello”. Commenta così l’approdo alla Juventus Carlos Alcaraz, che si è ufficialmente unito alla squadra di Allegri dove resterà almeno fino al termine della stagione. Il centrocampista argentino classe 2002 – sbarcato a Torino l’1 febbraio – è stato prelevato dal Southampton in prestito con diritto di riscatto. La cifra dell’eventuale riscatto è fissata a 49,5 milioni.

“Sceglievo la Juve alla PlayStation”

“Dopo essere stato informato dal mio procuratore, ho cercato di mantenere la calma – ha detto Alcaraz ai canali ufficiali del club – . Non era detto che andasse tutto a buon fine, ma alla fine per fortuna è successo. Sono molto contento di questi miei primi giorni in un grande club come la Juventus. La mia prima sensazione? È stato impressionante, essere qui è un sogno. So che dovrò impegnarmi molto per centrare gli obiettivi sia della Juve che individualmente. Sceglievo la Juventus quando giocavo alla PlayStation, è molto bello per me essere qui ad allenarmi”.

Precedente Roma, ecco la lista UEFA: dentro Angelino, Baldanzi e Azmoun. Resta fuori Huijsen Successivo Alcaraz: "È un sogno per me, giocavo con la Juve alla PlayStation..."

Lascia un commento