Alcaraz: Juve, sento pressione e mi piace. Un giocatore mi ha sorpreso…

TORINO – In casa Juventus è il giorno della presentazione di Carlos Alcaraz. Il centrocampista, arrivato in prestito fino a giugno dal Southampton, ha debuttato domenica a San Siro contro l’Inter. Ecco le sue prime sensazioni in bianconero: “Sono qui da poco e sono molto contento e sto bene. Sono già con il gruppo, mi hanno ricevuto molto bene, sono stato accolto molto bene“.

Il ruolo in campo

Gioco bene a centrocampo, ma anche da falso 9. Qui sto giocando da mezzala destra. Da piccolo giocavo sia a destra che a sinistra. Sono disposto a giocare ovunque voglia il mister“.

L’idolo Cristiano Ronaldo

Sono molto contento che mi abbiano associato a grandi campioni, so che devo fare bene e voglio che il mio nome venga segnato a fuoco nella storia della Juve. Cristiano Ronaldo ha lasciato un segno forte per me. Voglio dimostrare alla mia famiglia che tutto quello che ho ottenuto è grazie a loro“.

Nel segno di Vidal

Sono davvero contento per i paragoni, sono grandi giocatori. Arturo qui ha raggiunto ottimi risultati e sono contento per il paragone. Io devo dare le cose bene e arrivare ai migliori risultati con la squadra. Sono grato per i paragoni ma ora penso a me stesso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma, Dybala pronto per l’Inter: "quasi ex", ha già segnato ai nerazzurri Successivo Alcaraz e il retroscena sulla Juve: "Mi arrabbiavo sempre quando..."

Lascia un commento