Alcaraz: “È un sogno per me, giocavo con la Juve alla PlayStation…”

Dopo l’annuncio del suo arrivo alla Juventus, Alcaraz ha effettuato le prime dichiarazioni da calciatore bianconero ai canali ufficiali del club. Il centrocampista argentino, arrivato dal Southampton, ha mostrato subito grande entusiasmo per l’inizio della nuova avventura: “Devo dire che è stato tutto molto rapido, ma anche molto bello. Il mio procuratore, Sebastian, mi ha spiegato che la Juventus era interessata. Io ho cercato di restare tranquillo insieme alla mia fidanzata che mi ha dato il suo sostegno negli ultimi giorni. E’ stato molto bello, sapevo di dover stare calmo perché non era detto che tutto andasse a buon fine. Per fortuna è andata bene e ora che sono qui sono molto contento di questi miei primi giorni alla Juventus e di essere arrivato in questo grande club. E’ una bella sensazione”. 

Alcaraz: “Essere qui è un sogno”

Alcaraz ha poi proseguito: “Arrivare alla Juventus è un sogno. So che dovrò impegnarmi molto per centrare gli obiettivi sia con la Juve che a livello individuale. Quindi la prima impressione è stata pazzesca perché sceglievo la Juventus quando giocavo alla Playstation. E ora essere qui ad allenarmi, a giocare è qualcosa di molto bello per me”. 

Alcaraz e gli argentini della Juventus 

“Per me è un onore indossare questa maglia. Vedendo il percorso dei buoni giocatori argentini che sono passati da qui arrivare qui è una bella sensazione. Devo dire che ho visto molte partite quando giocavano qui Di Maria, Paredes, Dybala ed era molto bello”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Alcaraz: "Sceglievo la Juve alla PlayStation". I due idoli e il ruolo preferito Successivo Roma, ecco la lista Uefa: Baldanzi dentro grazie a Dan Friedkin. Il motivo

Lascia un commento