Al via il “nuovo” Europeo: l’Italia di Nicolato punta alla finale di giugno

Gli Azzurrini impegnati dal 24 al 31 marzo in Slovenia per guadagnarsi l’accesso alla seconda fase dal 31 maggio al 6 giugno. Si parte mercoledì contro la Repubblica Ceca

Dal nostro inviato Alex Frosio

22 marzo – Celje (Slovenia)

Allargato e diviso in due, parte mercoledì l’Europeo Under 21 2021 con la fase a gruppi: per la prima volta 16 partecipanti (14 qualificate più le ospitanti Slovenia e Ungheria) divise in 4 gironi. Si gioca dal 24 al 31 marzo, passano le prime due di ogni girone, che si ritroveranno dal 31 maggio al 6 giugno per la fase a eliminazione diretta, dai quarti di finale in poi: finalissima il 6 giugno, e speriamo di esserci. L’Italia di Paolo Nicolato, che ha vinto il suo girone di qualificazione con 25 punti (frutto di 8 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, in Svezia), è inserita nel gruppo B con Repubblica Ceca, Spagna e Slovenia.

Azzurri in Slovenia

—  

Il debutto azzurro sarà con la Repubblica Ceca mercoledì a Celje (fischio d’inizio alle 18), secondo match sabato a Maribor alle ore 21 con la Spagna campione uscente (due anni fa vinsero in casa nostra, dopo che gli azzurri di Di Biagio li avevano battuti nel match d’esordio, non riuscendo poi a qualificarsi per le semifinali), chiusura martedì 30 con la Slovenia ancora a Maribor alle 21. Gli altri gironi sono così composti: nel gruppo A Germania, Olanda, Romania e Ungheria, nel gruppo C Francia, Danimarca, Russia e Islanda, nel gruppo D Inghilterra, Portogallo, Croazia e Svizzera. Girone A e girone C giocano in Ungheria, girone B e girone D in Slovenia.

Precedente Zaniolo, la sorella e Chiara Nasti non si sono mai viste ma... Successivo Martina Maccari positiva al Coronavirus/ Moglie Bonucci: "Inc*zzata, mi rode il c*lo"

Lascia un commento