Affari alla… rovescia: Maxi Lopez si compra il Birmingham City

L’ex attaccante argentino, assieme a un uomo d’affari grande tifoso dei Blues, ha acquistato il club di Championship

Squadra di calcio compra calciatore. Cane morde uomo. Non c’è la notizia. Ma se è l’uomo a mordere il cane, la storia cambia. Ecco allora che l’acquisto del Birmingham City da parte di Maxi Lopez fa notizia eccome. Il passaggio di proprietà del club di Championship all’ex attaccante argentino e Paul Richardson, businessman che possiede il marchio di abbigliamento Hera Clothing ed è stato ex direttore di Gymshark, è avvenuto con sorpasso in extremis su Laurence Bassini, già proprietario del Watford, a cui era stata data una deadline del 1° luglio per chiudere l’operazione.

Allo stadio

—  

Questa mattina Maxi Lopez e Richardson hanno ufficialmente preso possesso del Birmingham. Alle 11 c’è stato l’accesso nella sede (dentro allo stadio). Nel pomeriggio si recheranno invece al centro sportivo dove si allena la squadra. La cifra dell’affare non è stata resa nota ma dovrebbe aggirarsi sui 44 milioni di euro.

Precedente Novara, che colpo: dal Cesena arriva Bortolussi Successivo Udinese, Masina ritrova l’Italia: sarà bianconero sino al 2025

Lascia un commento