Aebischer prima di Napoli-Bologna: “Per noi un bene affrontare le big”

Alla vigilia della sfida contro il Napoli di Francesco Calzona, Michel Aebischer ha parlato dell’attuale momento del Bologna di Thiago Motta al magazine settimanale del club emiliano, raccontando le sensazioni che accompagnano questo rush finale del campionato di Serie A. La qualificazione alla nuova Super Champions League resta ampiamente alla portata dei felsinei, ma tutto passa dalla trasferta del “Maradona”.

Aebischer: “Napoli? Abbiamo fatto bene contro le big”

Dal pareggio a reti bianche di Torino, contro la squadra allenata da Ivan Juric, al delicatissimo impegno di Napoli, dove il Bologna di Thiago Motta sarà costretto a far punti per tenere a debita distanza Atalanta e Roma. Una volta conquistato il pass per la prossima Europa League, l’obiettivo di Zirkzee e compagni è rimanere tra le prime cinque del nostro campionato. A confermarlo, senza dimenticare i risultati maturati nel recente passato, è uno dei pilastri del centrocampo emiliano, Michel Aebischer: “La partita contro il Torino è stata difficile perché ti vengono sempre uomo su uomo, ma non abbiamo giocato male – ha precisato il mediano del Bologna –. Ci prendiamo il punto, dobbiamo migliore nel creare occasioni. Nessuno era contento, volevamo tutti vincere. Anche se poi abbiamo scoperto che eravamo qualificati in Europa League… Ma restiamo concentrati sulla Champions. Motta? Sento la sua fiducia e per me è importante. Do sempre il massimo in partita e negli allenamenti, sono arrivato da tre anni e all’inizio è stato difficile ambientarmi in Italia arrivando dal calcio svizzero. Ora sono migliorato. La trasferta di Napoli? Le grandi squadre di solito vogliono avere il pallone e aprirsi di più, per noi è un bene. Abbiamo fatto bene con le big, sabato proviamo a ripeterci. Anche perché i nostri tifosi sono fantastici, dobbiamo impegnarci di più per loro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Paradosso Dortmund: più soldi in caso di sconfitta in Champions? Successivo Globe Soccer European Awards: data, location e calciatori candidati

Lascia un commento