Addio Pasqualini, l’ex Bologna che impressionò anche Pelé

Aveva 76 anni, in una tournée negli Usa nel 1971 sfidò tre volte la leggenda brasiliana che gli regalò la maglia

È morto all’ospedale Le Scotte di Siena, all’età di 76 anni, Mauro Pasqualini, ex ala destra che ha vestito le maglie di Catania, Bologna, Arezzo, Lucchese, Cesena e Monza. È soprattutto al Bologna che si lega la storia di Pasqualini, che era stato ricoverato lo scorso 10 gennaio a causa di una emorragia cerebrale. 

o rei

—  

Pasqualini ha vestito la maglia rossoblù nella stagione 1968-69 e nel 71-72 e proprio nell’estate del ’71 Pasqualini partecipò con il Bologna a una tournée tra Stati Uniti e Canada affrontando tre volte Pelé, con il quale si scambiò la maglia, dopo aver impressionato il fenomeno brasiliano con i suoi dribbling e, narra la leggenda, pure con un tunnel. Pasqualini, originario di Crevalcore, donò poi la maglia di Pelé nel 2012 per un’asta benefica di raccolta fondi in favore del comune, colpito dal terremoto.

Precedente Sanchez riprende la festa dopo la vittoria della Supercoppa Successivo Gigi Riva, l'arrivo del Cagliari alla camera ardente