Addio Bremer e sostituto da 40 milioni: sorpresa in casa Juve

La Juventus non ha ancora la certezza di partecipare alla prossima Champions League ma il ds Giuntoli sta già programmando il mercato estivo

Un campionato che ad un certo punto sembrava poter regalare alla Juventus una prospettiva sorprendente ed entusiasmante ma che poi complice una serie di pessimi risultati si è attestato sul livello forse più rispondente alle qualità della rosa.

Juve addio Bremer
Gleison Bremer potrebbe davvero lasciare la Juventus (ANSA) – Calcionow.it

Sfumato il sogno di poter contendere lo scudetto alla corazzata Inter la squadra di Massimiliano Allegri ha comunque l’obbligo di non farsi sfuggire quello che fin dall’inizio della stagione era stato fissato come il vero obiettivo dell’anno, la qualificazione in Champions League. E da questo punto di vista solo con un tracollo repentino e verticale nelle ultime undici gare il traguardo potrebbe sfumare.

Per questo motivo il tecnico bianconero sta facendo di tutto per mantenere alta la concentrazione dei suoi in vista del rush finale. Nel frattempo, quasi di pari passo, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è già al lavoro per impostare le linee guida del prossimo mercato estivo.

Una sessione in cui ancora una volta la Juventus dovrà per forza di cose in primis pensare a cedere e poi a comprare. Per tenere in ordine i conti non c’è un percorso alternativo da poter seguire: la vendita di qualche big sarà un passaggio obbligato verso il potenziamento dell’organico.

Juventus, decisa la cessione di Bremer per 70 milioni di euro: il sostituto arriva dalla Germania

I nomi dei cosiddetti sacrificabili sono sempre gli stessi: Federico Chiesa, il cui contratto in scadenza nel 2025 non sarà rinnovato, qualche giovane proveniente dalla Next Gen esploso altrove, su tutti l’attaccante argentino Matias Soulé, e a malincuore anche Gleison Bremer.

Il ventiseienne difensore brasiliano è stato finora uno dei grandi protagonisti della stagione, senza dubbio il difensore dal rendimento più elevato. Le sue eccellenti prestazioni non potevano passare inosservate e in effetti molte big d’Europa hanno chiesto e stanno chiedendo informazioni.

Simakan alla Juventus
Simakan piace alla Juventus (LaPresse) – Calcionow.it

In primis il Manchester United pronto a sbaragliare la concorrenza con un’offerta pari a 70 milioni di euro. Una proposta impossibile da rifiutare tanto che Giuntoli avrebbe già individuato il sostituto: si tratta del 23enne centrale francese in forza al RedBull Lipsia, Mohamed Simakan, uno dei centrali più interessanti del panorama internazionale.

Simakan è valutato intorno ai 40 milioni di euro e con i 70 incassati dalla cessione di Bremer la Juventus non avrebbe problemi ad accontentare le richieste del club teutonico. La trattativa per il difensore transalpino non è ancora entrata nel vivo, ma qualcosa dovrebbe muoversi nelle prossime settimane.

L’articolo Addio Bremer e sostituto da 40 milioni: sorpresa in casa Juve proviene da CalcioNow.

Precedente Calciomercato: stanno comprando Ferguson, Juve beffata Successivo Milan, sorpasso a rallentatore sulla Juve: rossoneri secondi, c'è differenza con la Premier