Addio a Tapie, il patron del Marsiglia che voleva Maradona

PARIGI (Francia)E’ morto a 78 anni Bernard Tapie, ex ministro francese, imprenditore e presidente dell’Olympique Marsiglia dal 1986 al 1994. La notizia della morte di Tapie, che era malato da almeno quattro anni, è stata confermata dalla famiglia e pubblicata su tutti i media francesi. Personaggio controverso e sorprendente, Tapie aveva conosciuto anche il carcere, aveva fatto il cantante e il conduttore televisivo in gioventù e l’attore in anni più recenti. Da presidente del Marsiglia ha portato la squadra alla vittoria della Champions League nel 1993 (battendo il Milan in finale), ma nello stesso anno il club si vide revocare il successo nel campionato francese per un illecito sportivo (la frode nella partita con il Valenciennes) che comportò anche una condanna penale per Tapie. Nel 1989 aveva trovato l’accordo con Diego Maradona, ormai a un passo dall’addio al Napoli: l’intesa fu però stracciata dal presidente partenopeo Corrado Ferlaino, che fece saltare tutto.

Precedente Ibra: 40 anni da fenomeno! I 5 segreti del suo fisico perfetto Successivo Diretta Fiorenzuola Lecco/ Streaming video tv: ospiti lanciati (Serie C)

Lascia un commento