Ad Anfield il Liverpool riceve il Manchester City

Ad Anfield il fortissimo attacco dei “Reds” sfida la miglior difesa del torneo, che da 5 turni non subisce reti. La super sfida tra Liverpool e Manchester City si preannuncia molto equilibrata e potrebbe decidersi anche negli ultimi minuti di gioco.

Reds sempre a segno nel primo tempo

Se si guarda al campionato, l’undici di Guardiola sembra meritare un pizzico di fiducia in più (anche le quote la pensano allo stesso modo) ma il turno di Champions League di un paio di giorni fa potrebbe mischiare le carte. I “Reds” hanno letteralmente disintegrato per 5-1 il Porto ad Oporto mentre i “Citizens” sono tornati da Parigi con un inatteso 0-2. Questi risultati rendono ancora più avvincente la sfida che si presenta al cardiopalma. Grealish e compagni finora hanno fatto registrare il NoGoal in tutti gli incontri di Premier fin qui disputati e non hanno mai subìto reti nel primo tempo. In più Salah e compagni hanno, nei primi sei incontri di Premier, sempre realizzato una rete nel primo tempo. Partendo da qui, a prescindere da come finirà la partita, si potrebbe provare a guardare in direzione dell’esito “Squadra 1 segna tempo 1” (ovvero il Liverpool segna almeno una rete nei primi 45’).

Precedente Amelia ci riprova e riparte dal Prato, in Serie D Successivo Liverpool-Manchester City, sfida tra superpotenze

Lascia un commento