Acerbi assolto dalle accuse di razzismo contro Juan Jesus, niente prove e niente squalifica

Il giudice sportivo della serie A ha assolto Francesco Acerbi dalle accuse di Juan Jesus di insulti razzisti, per mancanza di prove. Acerbi mi ha detto “vai via nero, sei solo un negro. In seguito alla mia protesta con l’arbitro ha ammesso di aver sbagliato e mi ha chiesto scusa aggiungendo poi anche: ‘Per me negro è un insulto come un altro”. Questa era stata la replica di Juan Jesus al giocatore dell’Inter che ha detto di non aver pronunciato frasi razziste.

“Per me la questione si era chiusa ieri in campo con le scuse di Acerbi – aveva scritto sul suo profilo Instagram il difensore del Napoli – e sinceramente avrei preferito non tornare su una cosa così ignobile come quella che ho dovuto subire. Oggi però leggo dichiarazioni di Acerbi totalmente contrastanti con la realtà”.

Precedente Ternana, Capozucca: "Alla Samp auguro i playoff. Lunedì ce la giocheremo anche con loro" Successivo Mourinho punge la Roma: "A me piace fare solo l'allenatore e invece..."

Lascia un commento