Abraham, il gesto verso la Curva Sud che fa impazzire i tifosi

Meno di un anno è servito a Tammy Abraham per prendersi la Roma. Con il suo gol che ha deciso la gara contro il Leicester, l’attaccante inglese ha regalato ai giallorossi la finale di Conference League, poi ha lottato fino alla fine, fino a quando non ce l’ha fatta più. Ha incitato i tifosi a sostenere la squadra nei momenti di maggiore sofferenza. E alla fine ha festeggiato con i compagni. Abraham è amato dalla piazza e si capisce perché: gioca con il cuore. A fine partita, non è sfuggito il suo gesto verso la Curva Sud che ha fatto impazzire i tifosi.

Abraham fa esplodere l'Olimpico: la Roma è in finale di Conference League

Guarda la gallery

Abraham fa esplodere l’Olimpico: la Roma è in finale di Conference League

Roma, Abraham infiamma l’Olimpico

Al fischio finale del match contro il Leicester, è esplosa a bordo campo la festa giallorossa. Tra i più celebrati c’era ovviamente Abraham, marcato a uomo dai fotografi durante il giro di campo. L’inglese ha voluto ringraziare i quasi 65mila dell’Olimpico e si è diretto sotto la Sud in festa. Mentre partivano le prime strofe di “Grazie Roma”, Abraham si è emozionato nel sentire l’urlo della curva e ha fatto segno ai fotografi di immortalare i tifosi, non lui. “I tifosi hanno vinto la partita al nostro posto prima ancora di cominciare – ha poi detto – Ancora stanno cantando. E’ un sogno arrivare in finale per tutti, è il motivo per cui sono venuto qui e lo stiamo realizzando”.

"Andiamo in finale!": la pazza festa della Roma si scatena negli spogliatoi

Guarda il video

“Andiamo in finale!”: la pazza festa della Roma si scatena negli spogliatoi

Maglia Abraham: scopri l’offerta

Precedente Bravo solo nelle imprese disperate? Date a Davide Nicola una squadra competitiva, dall'inizio Successivo Diretta Inter-Empoli ore 18.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming

Lascia un commento