Abraham e Vardy tra Conference e Qatar: ecco perché Roma-Leicester è come un derby

Tammy: “Possiamo battere tutti e io voglio il trofeo”. Con Jamie è rincorsa al Mondiale

Nel mondo reale, quando un lupo incontra una volpe l’esito della sfida – se mai ci fosse – sarebbe segnato. Nell’universo del calcio, invece, può accadere che gli “animali da campo” sappiano ribaltare le gerarchie della natura. In questo senso, giovedì toccherà a Tammy Abraham e Jamie Vardy essere i simboli di due pianeti nello stesso tempo simili e distanti.

Precedente Italiano: "Fiorentina, campionato strepitoso, ora vogliamo l'Europa" Successivo Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 aprile

Lascia un commento