A San Siro un altro tutto esaurito. E Buchanan è in tribuna con la fidanzata

L’Inter inizia il nuovo anno con un tutto esaurito a San Siro. O se preferite lo inizia come aveva concluso lo scorso perché la “regola” che va avanti da parecchio tempo è confermata anche in quello contro l’Hellas Verona che non è certo un big match, ma comunque un incontro che può valere il titolo di campione d’inverno e l’allungo momentaneo (?) a +5 sulla Juventus. Superata quota 70.000 presenti (nessuno in Serie A ha una media spettatori come il club di viale della Liberazione) nonostante nel settore ospiti i biglietti venduti siano stati meno di 700. Attenzione particolare per i bambini presenti che hanno ricevuto, nel giorno dell’Epifania, gadget nerazzurri e la calza della Befana… nerazzurra.

BUCHANAN C’E’

—  

In tribuna, e non in campo, c’è invece Tajon Buchanan, il canadese ancora in attesa di perfezionare i documenti per debuttare in Serie A. Accanto a lui la fidanzata e l’agente. Il suo acquisto è già stato perfezionato con visite mediche, firme sui contratti e ufficialità, ma da lunedì in poi sistemerà il discorso relativo al permesso di soggiorno e al transfert in arrivo dalla federazione belga. Inzaghi parlando nel pre partita a Dazn ha spiegato: “Ho chiesto alla squadra di rimanere focalizzati sulla partita di oggi perché non sarà facile”.

Precedente Mazzarri sprona il Napoli: "Dobbiamo invertire la rotta" Successivo Udinese-Lazio ore 15: dove vederla in tv, streaming e probabili formazioni